Red Velvet Cake

red velvet

Per la gioia degli amanti dei dolci americani, a Palermo hanno aperto e stanno aprendo moltissime bakery, anche se non sempre sono in grado di soddisfare i palati più esigenti. La pasticceria che va per la maggiore è sicuramente Angelina’s bakery ed il motivo è che le sue torte sono davvero eccezionali, specialmente la mia preferita: la Red Velvet.

Purtroppo, andare per la maggiore, significa anche file kilometriche e per chi non è avvezzo all’attesa o ha con sè uno gnomo che ancora non gradisce le torte, diventa problematico riuscire a godere di una bella fettona di dolce burroso, quindi ho deciso che dovevo trovare la ricetta perfetta della Red Velvet e dopo diverse prove, ricette fallite, ingredienti sbagliati e sapori troppo europei, ho trovato il giusto equilibrio ed ho realizzato la cake che avevo in mente e che potrò godermi ogni volta che mi andrà, senza essere costretta a fare la fila… 😉

DSC_2134

DSC_2138

red velvet

La preparazione è un po’ lunga, ma vale la pena davvero!

Ricetta

Ingredienti per una torta da 20cm di diametro

  • 300gr di zucchero semolato bianco
  • 2 uova intere
  • 330gr di olio di mais
  • 240gr di yogurt bianco intero
  • 340gr di farina 00
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 2 cucchiaini di cacao amaro
  • 3 cucchiaini di colorante rosso in gel
  • 1 fiala di aroma di vaniglia da 4ml
  • 200gr robiola
  • 160gr di Philadelphia
  • 250gr di burro ammorbidito
  • 200gr di zucchero a velo
  • 1 bustina di vanillina

Procedimento

  1. Sbattete le uova con lo zucchero ed il sale, sino ad ottenere una crema spumosa
  2. Aggiungete alla crema, olio di mais, yogurt ed aroma di vaniglia e continuate a mescolare
  3. Setacciate nel composto la farina, il bicarbonato ed il cacao amaro ed incorporate il tutto sino ad ottenere una crema liscia
  4. A questo punto aggiungete il colorante e mescolate sino ad ottenere un colore omogeneo ed intenso
  5. Versate metà dell'impasto in uno stampo da 20cm di diametro, precedentemente imburrato ed infarinato e cuocete in forno preriscaldato a 180°C per 30-40 minuti
  6. Quando il primo disco sarà cotto, lasciatelo raffreddare su una gratella e cuocete il secondo disco, facendolo ugualmente raffreddare una volta pronto
  7. Mentre i dischi di torta raffreddano, preparate la cream cheese, frullando insieme i formaggi, il burro, lo zucchero a velo e la vanillina
  8. Quando i dischi di torta saranno pronti, con l'aiuto di un coltello, eliminate lo strato più superficiale e tritatelo per ottenere un crumble
  9. Farcite la torta e successivamente ricopritela con la cream cheese; spolveratela poi con il crumble di torta e lasciatela indurire in frigo per un'oretta almeno
  10. Consumate la torta qualche minuto dopo averla tolta dal frigo

Ad Lib

Invece del crumble di torta, potete spolverarci sopra delle nocciole tritate o lasciarla semplicemente glassata con la cream cheese

No Comments