Polpette di melanzane

polpette di melanzane

Si sa, la gravidanza porta con sé numerose voglie. C’è chi dice siano una scusa per mangiare senza limiti e c’è chi le ritiene normali desideri causati dagli ormoni, ma la verità è che se una donna incinta dimostra di avere una voglia frequente, è bene accontentarla…non sia mai il pupo nasca con qualche strana macchia sulla pelle!

Se la voglia è di polpette di melanzane e crocchè di patate poi, è davvero il caso di trovare subito una friggitoria di fiducia. Il marito, tuttavia, non ha ben colto i miei espliciti segnali ed ogni volta che gli chiedo di portarmi qualcosa, torna a casa a mani vuote, così ho deciso che l’unica soluzione era preparare da sola gli alimenti dei miei desideri.

Queste polpette di melanzane sono molto gustose ed allo stesso tempo leggere, perchè cotte al forno, con solo un filo d’olio d’oliva. Ottime come contorno o per l’aperitivo, ma anche per un buffet di compleanno o un picnic. Personalmente le ho mangiate tutte per cena. Da sola. Senza offrirne nemmeno una al marito…così impara!

13820889_10153842482177883_1640135462_n

Ricetta

Ingredienti per 20 polpette circa

  • 1 melanzana
  • 1 patata
  • 1 uovo
  • 3 pugni di pangrattato + q.b. per panatura
  • 50gr di parmigiano grattugiato
  • Sale q.b.
  • Olio evo per cottura melanzana e frittura in forno

Procedimento

  1. Prima di tutto, mettete a bollire la patata sino a che non sarà morbida e cotta, dopodiché, spellatela e tenetela da parte
  2. Mentre la patata cuoce, pelate la melanzana, ricavatene dei filetti e mettetela in forno con un filo d'olio e sale a 180°C per circa 30 minuti o comunque finchè non risulterà appassita e cotta
  3. Quando la melanzana sarà pronta, frullatela grossolanamente con un mixer ad immersione insieme alla patata
  4. Spostate l'impasto di verdure in una ciotola ed aggiungete sale, uovo, pangrattato (i 3 pugni) e parmigiano. Se l'impasto dovesse risultare troppo molle, aggiungete ancora pangrattato, finchè non risulta modellabile. ATTENZIONE: l'impasto deve comunque essere morbido, non duro. Aggiungete pane poco alla volta e provate a formare le palline
  5. Man mano che formate le polpette, passatele nel pangrattato per panarle e spostatele poi sulla leccarda del forno con un filo d'olio
  6. Cuocete in forno a 180°-200°C per circa 20 minuti, rimestando le polpette di tanto in tanto, in modo che cuocciano e si abbrustoliscano su tutti i lati
  7. Consumatele calde o al massimo tiepide

Ad Lib

Per un gusto più deciso, potete aggiungere all'impasto foglioline di menta e/o pecorino grattugiato. La cottura delle polpette può avvenire anche in friggitrice. Potete utilizzare questa stessa ricetta, per realizzare dei burger di melanzana.

No Comments