Caramel fudge

Caramel fudges

Caramel fudges, ovvero cubetti al caramello. Si possono mangiare così o utilizzare per farcire torte, muffin, cupcake o anche da sbriciolare sul gelato. Insomma, sono una leccornia ipercalorica dai mille utilizzi.

In Italia non si vedono facilmente, ma all’estero si trovano nei supermercati, in bustine o barattoli. Esistono anche in versione cioccolato, caffè, cappuccino, burro d’arachidi…

Ora potrete prepararli in casa e divertirvi a trovargli usi alternativi. Attenzione alla linea, però…ogni fudge è una vera bomba calorica!

caramel fudges

1_Caramel_Fudge_200g

Ricetta

Ingredienti per uno stampo da plumcake di 30cm

  • 125gr di burro ammorbidito
  • 380gr di latte condensato
  • 2 cucchiai di acqua e succo di limone
  • 220gr di zucchero di canna
  • 1oogr di cioccolato bianco

Procedimento

  1. Prima di tutto, preparate lo stampo, ricoprendolo di carta forno e mettendolo da parte
  2. Ora mettete il burro a sciogliere in un pentolino, a fuoco basso
  3. Quando il burro sarà sciolto, aggiungete latte condensato, acqua e limone e zucchero di canna e mescolate continuamente sino a bollore, mentenendo il fuoco molto basso
  4. Quando il composto inizia a bollire, mescolate ininterrottamente con una spatola per 8-10 minuti, facendo attenzione a non far bruciare o attaccare il caramello. Ricordate che la fiamma dev'essere bassissima
  5. Trascorsi gli 8-10 minuti, togliete il pentolino da fuoco ed aggiungete al composto il cioccolato bianco spezzettato. Mescolate finché non sarà completamente sciolto
  6. Ora, velocemente, versate il caramello nello stampo, livellando bene
  7. Fate raffreddare una mezz'oretta e poi spostate il caramello nel frigo per almeno due ore
  8. Trascorso il tempo di raffreddamento, sformate la tavoletta di caramello e tagliatela in quadratini con un coltello
  9. Potete conservare i fudge in una bustina con chiusura ermetica, per qualche giorno o congelarli

Ad Lib

Se vi piace il caramello salato, aggiungete allo zucchero una presa di sale, prima di buttarlo nel burro fuso.

No Comments