Cheesecake “Valentina” al cioccolato al latte con pepite Daim

cheesecake al cioccolato

Per il primo mese di matrimonio, preparai a mio marito una cena completa di antipasto, primo, secondo e dolce e la cosa mi diede non poca soddisfazione. Purtroppo però, col matrimonio si ingrassa, quindi per il nostro primo San Valentino da marito e moglie ho optato solo per un dolce, sebbene decisamente calorico.

In tutta onestà, non si tratta nemmeno del dolce più grasso del mondo, avendo utilizzato ricotta e formaggio spalmabile light, però certo…la panna ed il cioccolato non sono proprio ingredienti da dieta Dukan, ecco…

Il risultato finale è stato eccezionale però, e un po’ di cellulite valeva bene questo momento di golosità romantica al cioccolato.

La ricetta è di mia invenzione. Difficilmente mi preoccupo delle dosi quando preparo una cheesecake, ma per voi ho pesato tutto, così il risultato sarà garantito.

P.S. Cosa sono le pepite Daim? Sono la versione “mini-mini” della mitica barretta nordeuropea con mandorle caramellate e cioccolato al latte.

Daim-Bar-Cupcakes-by-Love-From-The-Oven-650x439

Io le ho comprate in Norvegia ed ammetto che non sono facili da trovare in Italia, però…se avete un’IKEA vicino casa, potete comprare le Daim Bars minis (si, ci sono!) e tritarle. In alternativa, potete sostituirle con del cioccolato a pezzetti piccoli. Il sapore non sarà lo stesso, ma la cheesecake sarà comunque eccezionale.

tumblr_inline_ndyv7lKWX21qkqld6

Ricetta

Ingredienti per una cheesecake di 18cm di diametro

  • 200ml di panna da montare (non zuccherata)
  • 200gr di ricotta fresca (sgocciolata)
  • 125gr di crema di formaggio spalmabile light
  • 150gr di cioccolato al latte
  • 6 gr di colla di pesce
  • 1 cucchiaio di zucchero a velo
  • 50 gr di pepite Daim
  • 120gr di biscotti tipo Digestive
  • 60gr di burro fuso
  • 1 cucchiaino scarso di sale
  • 30gr di scagliette di cioccolato fondente per la copertura
  • Panna montata q.b.

Procedimento

  1. Prima di tutto, preparate la base di biscotti. Potete tritarli in un mixer, o metterli in una bustina di plastica e romperli con un mattarello o un batticarne
  2. Ora versate i biscotti in una ciotola e mescolateli con il burro fuso ed il cucchiaino di sale
  3. Utilizzando uno stampo estensibile posizionato su un piatto dal fondo liscio o una tortiera con cerniera, create la base di biscotti per la cheesecake, compattandoli e livellandoli fino ad ottenere una superficie uniforme
  4. Spostate la base di biscotti in frigo per almeno mezz'ora
  5. Passate ora alla preparazione della crema, mettendo la colla di pesce a bagno in acqua fredda per 10-15 minuti (deve diventare molle)
  6. Nel frattempo, in una ciotola, mescolate ricotta, crema spalmabile, pepite Daim e zucchero a velo fino ad ottenere una crema liscia ed uniforme
  7. Quando la gelatina sarà ammorbidita, versate la panna in un pentolino e fatela scaldare a fiamma bassa. Aggiungete ora il cioccolato spezzettato e mescolate finchè non si scioglie. La panna non deve bollire, perciò se iniziano a comparire delle bollicine, spegnete la fiamma e continuate a mescolare finchè il cioccolato non sarà sciolto
  8. Strizzate la colla di pesce ed aggiungetela al composto di panna e cioccolato, continuando a mescolare finchè non sarà sciolta
  9. Ora versate lentamente il composto al cioccolato nella crema ai formaggi ed amalgamate fino ad ottenere una crema omogenea
  10. Passata la mezz'ora di riposo, prendete la base di biscotti e versateci sopra la crema al formaggio, livellandola bene
  11. Ricoprite con scagliette di cioccolato fondente e lasciate riposare in frigo almeno 3-4 ore
  12. Sformate la cheesecake e guarnite - se vi piace - con della panna montata

Ad Lib

Se preferite un sapore più deciso, potete sostituire il cioccolato al latte con il fondente. Per un sapore più delicato e meno contrastato, potete eliminare il sale dalla base di biscotti. Per un dolce 100% choco, potete utilizzare dei biscotti al cacao al posto dei Digestive. Per una ricetta leggermente più leggera, potete sostituire la panna con 150 ml di latte (anche scremato).

No Comments