Muffin “fotografici” al doppio cioccolato

muffin doppio cioccolato

Mio marito sostiene io non sia capace a preparare i muffin e non ha tutti i torti visto che ogni volta che ci provo, vengono tristemente piatti, nonostante il buon sapore.

Ieri però, durante l’ultima lezione del corso di fotografia che frequento, avremmo festeggiato il compleanno di uno dei nostri prof. ed avevo deciso di portare un dolce. Doveva essere semplice da mangiare in piedi e magari senza posate, quindi cosa c’era di meglio di un muffin? Nonostate le bastonate del marito, sono andata dritta per la mia strada, perchè con questa ricetta (testatissima) di Laurel Evans, sapevo avrei avuto successo ed infatti i miei muffin, oltre ad essere buoni, erano anche gonfi, gonfi (sebbene non abbastanza per gli standard coniugali).

Naturalmente ho apportato qualche modifica alla ricetta originale, per renderli più golosi e particolari e tutti hanno fatto il bis…alla faccia di Angelo! 😉

Ricetta

Ingredienti per 15 muffin circa da 10,5 cm

  • 80gr di burro ammorbidito
  • 280gr di farina Manitoba (o farina 0)
  • 150gr di zucchero a velo
  • 30gr di cacao amaro in polvere
  • 110gr di cioccolato fondente
  • 110gr di cioccolato al latte
  • ½ panetto di lievito di birra fresco
  • Acqua calda q.b per sciogliere il lievito
  • ½ cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • ½ cucchiaino di sale
  • 150gr di yogurt al naturale
  • 150gr di latte intero
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • 1 uovo intero

Procedimento

  1. Per prima cosa, dovrete preparare il latticello, mescolando insieme in una ciotola molto capiente yogurt, latte e succo di limone e lasciando riposare per circa 15 minuti (se trovate il latticello già pronto, meglio..naturalmente ne serviranno 300 grammi)
  2. Ora spezzettate grossolanamente a mano 30gr di cioccolato fondente e 30gr di cioccolato al latte, mentre con l'aiuto di un mixer o al coltezzo, ottenete dalla restante parte di cioccolati, dei pezzetti di circa mezzo centimetro che terrete da parte
  3. A bagnomaria, sciogliete il cioccolato spezzato a mano (i 30gr di fondente ed i 30gr di latte) con il burro, ottenendo una crema liscia e - a fiamma spenta - lasciatela in caldo sul vapore del bagnomaria
  4. Ora setacciate farina, zucchero, cacao in polvere, lievito, sale e bicarbonato in una terrina
  5. A questo punto, passato il tempo di riposo, versate l'uovo nel latticello e mescolate
  6. Aggiungete al composto di uovo e latticello, la crema di cioccolato e burro fuso e mescolate
  7. In una ciotolina, spezzettate il mezzo cubetto di lievito, aggiungetevi un cucchiaio circa di acqua calda e scioglietelo
  8. Ora versate poco alla volta il mix di farina setacciata ed il lievito sciolto, nella ciotola con i liquidi e con l'aiuto di una frusta a mano, amalgamate bene per non formare grumi
  9. Riprendete il cioccolato tritato e pesatene 60 grammi che verserete ed amalgamerete nel composto al cioccolato, mentre lascerete i restanti 100gr da parte per il tocco finale
  10. A questo punto, inserite i pirottini nell'apposito stampo per muffin e riempiteli sino a poco meno del bordo
  11. Cospargete ogni pirottino con una manciata di cioccolato tritato e cuocete in forno preriscaldato a 190°C per 20 minuti
  12. Una volta cotti, spostate i muffin su una gratella per farli raffreddare e lasciateli poi riposare in frigo per almeno un paio d'ore prima di consumarli, così che i pezzetti di cioccolato all'interno si solidifichino ed il vostro muffin sia morbido e croccante insieme

Ad Lib

Se preferite utilizzare un unico tipo di cioccolato, seguite lo stesso procedimento, raddoppiando la dose di uno o dell'altro. All'interno dell'impasto potete inserire anche nocciole o mandorle a pezzetti.

No Comments