Involtini ripieni “doppia cottura” con pisellini in padella

involtini di pollo e piselli

Dopo un viaggio di venti giorni dall’altra parte del mondo, rivedere gli amici diventa un’esigenza e così oggi ho invitato a pranzo la mia amica Elisabetta per raccontarle del nostro viaggio di nozze in Madagascar e consegnarle i suoi regalini. Naturalmente il frigo era vuoto e dovendo rimettere in sesto la casa, avevo bisogno di una ricetta veloce e pratica, che non fosse la classica pasta al tonno dell’ultimo minuto.

Avendo la fortuna del supermercato sotto casa sono corsa a comprare gli ingredienti e mi sono messa all’opera preparando dei gustosi involtini di pollo con prosciutto e formaggio.

Ricetta

Ingredienti per 4 persone

  • 12 fettine sottili di petto di pollo
  • 100gr di prosciutto cotto
  • 100gr di formaggio soresina
  • 50gr di mozzarella
  • 400gr di pisellini surgelati
  • 1 dado
  • Olio evo
  • 1 bicchiere di vino (bianco o rosso)
  • Sale e pepe q.b.

Procedimento

  1. Se il petto di pollo risulta troppo spesso, assottigliatelo con un batticarne
  2. Tagliate a cubetti piccolissimi il formaggio e la mozzarella, mischiandoli in una ciotola
  3. Sfilacciate le fette di prosciutto
  4. Riempite le fettine di pollo ad 1/3 della superficie con il mix di formaggi ed il prosciutto
  5. Chiudete le fettine piegandole su sé stesse: prima il lembo superiore, poi i due laterali ed infine arrotolate l’involtino sul lembo restante. Quest’operazione eviterà ai formaggi di fuoriuscire durante la cottura
  6. Fermate il tutto con uno stuzzicadenti
  7. Posizionate gli involtini in una pirofila precedentemente oliata, salate, pepate e cuocete in forno a 180°C per circa 15 minuti
  8. Una volta cotti, spostate gli involtini in una padella con dell’olio e fateli rosolare
  9. Dopo qualche minuto, aggiungete il bicchiere di vino, girando gli involtini su tutti i lati, in modo da farli dorare
  10. Accompagnate il pollo con i pisellini
  11. PER LA PREPARAZIONE DEI PISELLINI
  12. Versate i pisellini in padella con un bicchiere d’acqua e lasciateli scongelare per qualche minuto senza coperchio, mescolando di tanto in tanto per evitare che si attacchino
  13. Aggiungete il dado sbriciolato, un filo d’olio e continuate la cottura
  14. Se l’acqua dovesse evaporare prima che siano pronti, aggiungetene ancora un bicchiere

Ad Lib

Per il ripieno degli involtini, potete utilizzare qualsiasi altro ingrediente, per esempio: zucchine, provola e pancetta o gorgonzola e noci Se preferite, potete cuocere i pisellini con la cipolla, preparando prima un soffritto e poi versandoli nella pentola insieme ad un bicchiere d’acqua. Se non usate il dado, ricordatevi di salare

No Comments